25 Marzo 2021 21.00

Donna e Infermiera: evento online su Radio Gold Tv

online -
Categoria: Incontri
Immagine Donna e Infermiera: evento online su Radio Gold Tv

ALESSANDRIA – “Donna e Infermiera – Dall’opera di Lady Be L’infermiera che culla l’Italia all’impegno di Infermiere e Ricercatrici dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria nell’anno della pandemia”. Questo il titolo dell’evento on line su Radio Gold Tv (canale 654 del DTT) e sulla pagina facebook di Radio Gold in programma giovedì 25 marzo alle 21. L’iniziativa rientra nel calendario delle manifestazioni del Marzo Donna 2021 promosse dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Alessandria e dalla Consulta Comunale, con la partecipazione dei Convegni di Cultura Maria Cristina di Savoia di Alessandria, CulturAle Costruire Insieme, la Fondazione Solidal per la Ricerca e l’Azienda Ospedaliera di Alessandria.

Il mosaico contemporaneo di Lady Be diventa emblema dell’impegno degli operatori sanitari, in particolare delle donne, che hanno messo al primo posto la salute dei pazienti in questo anno terribile. E saranno proprio infermiere, medici e ricercatrici del nosocomio cittadino a raccontare le esperienze con i malati di Covid insieme alla determinazione di proseguire nella ricerca scientifica, fondamentale per sconfiggere il virus.

Interverranno infatti alla diretta Tv Lorella Gambarini, Direttore DIPSa AO AL, Simona Arcidiacono, Coordinatrice Infermieristica Neurochirurgia AO AL, Roberta Di Matteo, Infermiera IRFI AO AL, Lina Riccio, Infermiera Day Hospital Onco-Ematologico AO AL. Partecipano inoltre Cinzia Lumiera Assessore Comunale alle Pari Opportunità, Nadia Biancato Presidente della Consulta Pari Opportunità, Cristina Antoni nella duplice veste di Presidente di CultuAle Costruire Insieme e Presidente dei Convegni di Cultura Maria Cristina di Savoia di Alessandria.

In collegamento anche l’artista Lady Be che illustrerà l’opera “L’infermiera che culla l’Italia”, mosaico contemporaneo realizzato con oggetti in plastica riciclati, tra i quali si inseriscono i guanti monouso. L’opera è anche una forma di denuncia sullo scorretto smaltimento di diversi presidi sanitari di uso quotidiano e il conseguente aumento della plastica dispersa nell’ambiente.
Il quadro di Lady Be è attualmente presente con altre opere della giovane artista alle Sale d’Arte di Via Machiavelli ad Alessandria.